SA 8000

CHE COS’È

Lo standard internazionale SA 8000 è un modello gestionale che si propone di valorizzare e tutelare tutto il personale ricadente nella sfera di controllo e di influenza delle Organizzazioni che lo adottano.

E’ uno standard che permette di:

  • migliorare le condizioni del personale;
  • promuovere trattamenti etici ed equi del personale;
  • includere le convenzioni internazionali dei diritti umani.

La norma SA 8000 è un riferimento che per sua natura coinvolge tutta l’Azienda. Il suo impatto e la profondità alla quale si spinge, rispetto altre norme “formali”, richiede attenzione e la partecipazione da una parte della Direzione, del top management, dei dipendenti, dei fornitori, dei fornitori dei fornitori e non ultimi, i clienti.

PUNTI CHIAVE

SA8000 è un sistema di gestione (rif. 9001) focalizzato sulle condizioni di lavoro.

E’ lo standard accreditato riconosciuto a livello internazionale che risponde alle esigenze delle organizzazioni che vogliono distinguersi per il loro impegno nello sviluppo sostenibile e in particolare per le tematiche sociali.

I capitoli svilupparti nello standard sono:

  • lavoro infantile
  • lavoro forzato o obbligato
  • salute e sicurezza
  • libertà di associazione, diritto alla contrattazione collettiva
  • discriminazione
  • pratiche disciplinari
  • orario di lavoro
  • retribuzione
  • sistema di gestione

Altri principi:

  • coinvolgimento delle parti interessate (stakeholder interni ed esterni);
  • tutto il personale è coinvolto, anche il management;
  • tutti i settori e i siti dell’azienda sono coinvolti;
  • privilegia la prevenzione piuttosto che il controllo;
  • finalizzata al miglioramento continuo.

VANTAGGI

  • un incremento della credibilità, trasparenza e dell’immagine aziendale sul mercato di riferimento, un beneficio reputazionale;
  • una maggiore fiducia da parte dei consumatorimiglioramento del rapporto con le istituzioni e le organizzazioni sociali;
  • un controllo dell’eticità e della correttezza sociale nella catena dei fornitori;
  • un miglioramento del clima aziendale: i lavoratori si sentono tutelati dall’impresa in cui operano e maggiormente coinvolti nel raggiungimento degli obiettivi;
  • un miglioramento della comunicazione interna ed esterna, mediante rapporti resi pubblicamente disponibili;
  • fornire evidenza dell’attenzione dell’impresa verso i diritti dell’uomo e dei lavoratori;
  • disporre di maggiori opportunità nella qualifica dei fornitori, partecipazione a gare;
  • acquisire un vantaggio sui concorrenti
  • criterio premiante definito all’interno del nuovo Codice degli Appalti; in particolare la garanzia fideiussoria è ulteriormente ridotta del 30%;
  • poter usufruire della riduzione del PREMIO ANNUO INAIL, mediamente dal 10 al 30%;
  • garantire la conformità legislativa, in particolare in materia di salute e sicurezza sul lavoro;
  • possibilità di lavoro con clienti e multinazionali sempre più orientati alla responsabilità sociale d’impresa e, in particolare, alla sicurezza e all’ambiente.