MARCATURA CE PRODOTTI DI COSTRUZIONE

In Europa il riferimento principale attuale nel settore delle costruzioni è il Regolamento CPR 305/2011 (Direttiva materiali da costruzione).

Ai fini del regolamento, per “prodotto da costruzione” si intende qualsiasi prodotto fabbricato al fine di essere permanentemente incorporato in opere da costruzione, le quali comprendono gli edifici e le opere d’ingegneria civile (strutturale).

La Direttiva ha l’obiettivo di assicurare che i prodotti da costruzione immessi sul mercato siano costruiti o realizzati in modo che l’opera di costruzione nella quale sono integrati rispettino alcuni requisiti ritenuti essenziali per la sicurezza, la salute e altre esigenze di ordine collettivo dell’utenza.

La Direttiva dispone che i produttori di materiali da costruzione, per poter commercializzare i loro prodotti in Europa, devono apporvi la MARCATURA CE, rispettando le relative norme armonizzate di prodotto.

La marcatura CE è un contrassegno che deve essere apposto su determinate tipologie di prodotti dal fabbricante stesso che con essa autocertifica la rispondenza (o conformità) ai requisiti essenziali per la commercializzazione e utilizzo nell’ Unione Europea.