ISO 37001

CHE COS’È

La ISO 37001 è lo standard internazionale sviluppato allo scopo di supportare le imprese nell’adozione di un sistema di gestione volto ad affrontare e prevenire possibili casi corruzione e promuovere una cultura d’impresa etica.

La crescente consapevolezza dei danni causati dalla corruzione ha sollecitato la definizione, a livello internazionale e nazionale, di strategie ed azioni tese a ridurne il rischio e gli impatti, anche tenendo conto dell’utilità, a fronte della globalizzazione del crimine, di disporre di uno strumento normativo transazionale di contrasto alla corruzione.

PUNTI CHIAVE

La ISO 37001 specifica le misure e i controlli anti corruzione adottabili da un’organizzazione per monitorare le proprie attività aziendali al fine di prevenire la corruzione.

Rientrano tra questi:

  • una politica per la prevenzione della corruzione, procedure e controlli;
  • comunicazione di tale politica e del relativo programma a tutte le parti interessate e/o associate;
  • la leadership, l’impegno e la responsabilità;
  • una procedura di sorveglianza a livello senior;
  • formazione relativa alla prevenzione della corruzione;
  • valutazione dei rischi;
  • due diligence su progetti e colleghi di lavoro;
  • reporting, monitoraggio, indagine e riesame dell’Organo di governance;
  • richiesta di sottoscrivere un impegno per la prevenzione della corruzione ai propri associati;
  • implementare i controlli finanziari a ridurre i rischi di corruzione;
  • azioni correttive e di miglioramento continuo.

Lo standard rappresenta uno strumento flessibile che prevede un approccio sistemico alla prevenzione e al contrasto della corruzione, abbracciando la metodologia tipica del Plan – Do – Check – Act dei sistemi di gestione.
Va sottolineato che, nell’ottica del sistema di gestione anticorruzione, il significato di “corruzione” va inteso in senso più ampio rispetto al corrispondente reato previsto dalle legislazioni cogenti, comprendendo tutte le condotte che, seppur formalmente lecite, si pongono come ostacolo rispetto al perseguimento delle finalità d’interesse generale cui sono preposte sia le organizzazioni pubbliche che, in molti casi, private (si pensi solo al vastissimo mondo del non profit, della cooperazione sociale, della sanità e dell’istruzione private, delle ditte private appaltatrici di pubblici servizi, delle organizzazioni non governative…).

VANTAGGI

L’adozione di un sistema di gestione conforme alla ISO 37001 dovrebbe incrementare l’efficacia degli strumenti di contrasto al fenomeno corruttivo ben integrandosi con i sistemi aziendali fra i quali anche il MOGC ex D.Lgs 231.

La ISO 37001 può quindi essere un supporto per le organizzazioni tenute ad adempiere agli obblighi legislativi in materia di anticorruzione, ma anche un’opportunità per tutte le aziende interessate a gestire

e a ridurre il proprio livello di rischio “corruzione” .